Get Adobe Flash player

Archivi del mese: settembre 2020

E.S.C. Esperienza di Scuola Condivisa

banner- ESC completo facebook

 

VIDEO REPORTAGE DELLA PRIMA SETTIMANA

poi seguire tutti i giorni del progetto dal 7 al 18 settembre (2020)

al link della nostra pagina

fecebook 

Arriva a Fiumicino il progetto E.S.C.

5-19 settembre 2020

L’outdoor education a supporto dei genitori e bimbi

con il progetto di Esperienza di Scuola Condivisa

 

Si terrà dal 5 al 19  settembre nello spazio di Villa Guglielmi a Fiumicino il progetto di Esperienza di Scuola Condivisa E.S.C. Un progetto sperimentale, dedicato ai bambini dai 6 agli 11 anni, costruito per andare incontro alle esigenze delle famiglie nella Fase 3, promosso e ideato dalla cooperativa sociale Namasterra e realizzato in ATS con l’APS teRRRe Arte Sostenibilità e Cultura, l’ODV Gruppi Archeologici d’Italia, in collaborazione con IPU (Istituto Universitario Progetto Uomo, sede distaccata dell’Università Salesiana), l’I.C. Porto Romano e con il Patrocinio del Comune di Fiumicino.

Finanziato da Lazio Crea nell’ambito del programma “Avviso pubblico per la selezione di progetti sull’Outdoor Education di Enti del Terzo Settore” , l’iniziativa di scuola condivisa propone un percorso di accompagnamento alla ripresa della vita sociale e culturale da parte dei piccoli  in completa simbiosi con la comunità e il territorio. Un progetto che risponde alle esigenze delle famiglie, nel rispetto della sicurezza delle norme anti Covid-19, mettendo al centro il benessere di bambini e ragazzi, in vista anche dell’avvio delle scuole.

E.S.C propone un percorso di apprendimento diffuso, gratuito e all’aria aperta caratterizzato da diverse attività e divise in cicli da 5 giorni. Ogni ciclo esperienziale sarà caratterizzato da una componente didattica, una espressivo relazionale e una ludico creativa. Durante il percorso saranno proposti ai partecipanti attività esplorative, visite guidate a siti archeologici di Fiumicino, passeggiate naturalistiche, laboratori creativi e ludici utilizzando, per questi ultimi anche tecniche derivanti dal teatro delle emozioni. Sono previsti, inoltre, spettacoli teatrali, laboratori per l’osservazione pianeti e l’osservazione Astronomica e laboratori artistici a contatto con la terra e la natura. È, inoltre, previsto l’inserimento di due bambini con DSA diagnosticata per ogni gruppo.

Il progetto di outdoor education arriva grazie ad E.S.C per la prima volta a Fiumicino, mettendo in sinergia diverse realtà locali e rappresenta una innovativa offerta formativa per bimbi e genitori e punta a essere un modello per il territorio rispondendo in modo appropriato ai nuovi bisogni educativi e contribuendo alla crescita di nuove generazioni più equilibrate, serene, curiose, preparate e capaci di apprendere.

“Il progetto, novità importante per la Città  – spiega Barbara Badaracco presidente della cooperativa Nasmaterra capofila E.S.C – mira a fornire strumenti di supporto alla scuola pubblica con l’obiettivo di trasformare la difficile esperienza di lockdown in una opportunità. Fondamentale è, infatti, ripensare la scuola e i suoi spazi, conferendo un ruolo attivo al territorio, alle realtà del Terzo settore competenti e alla Comunità in generale, nell’educazione e formazione dei più giovani”.

 

Ufficio stampa

Info:3395759083

Programma progetto ESC definitivo